Anteprima a Pescara del John Fante Festival “Il dio di mio padre” 2018

JFF_locandina-anteprima-min
Il John Fante Festival, organizzato dal Comune di Torricella Peligna, giunto alla sua XIII edizione e diretto da Giovanna Di Lello, quest’anno ricorderà gli 80 anni della pubblicazione di “Aspetta Primavera Bandini” e si aprirà con una speciale anteprima a Pescara, giovedì 23 agosto, con i figli dello scrittore italoamericano, Jim e Victoria Fante, e lo sceneggiatore hollywoodiano Frank Spotnitz, grande appassionato di Fante.

ORE 18:30 – SALA CONFERENZE MUSEO D’ARTE MODERNA
“VITTORIA COLONNA”, PESCARA
Saluto dell’assessore alla cultura del Comune di Pescara, Giovanni Di Iacovo, e del sindaco di Torricella Peligna, Carmine Ficca.
Introduzione di Giovanna Di Lello, direttrice del John Fante Festival “Il dio di mio padre” Jim e Victoria Fante dialogano con il giornalista Fabrizio Masciangioli (Fondazione Luciano Russi).
Conversazione con Frank Spotnitz, a cura della prof.ssa Anita Trivelli (Cattedra di storia e critica del cinema, Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne, Università degli Studi Gabriele d’Annunzio).
Seguirà una degustazione della linea Vini d’Autore dedicata a John Fante a cura della cantina Contesa di Collecorvino.

Evento co-organizzato dal Comune di Torricella Peligna e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara, in collaborazione con la Fondazione Luciano Russi e la Fondazione Pescarabruzzo. La partecipazione della prof.ssa Anita
Trivelli è una iniziativa inclusa nella Manifestazione “La Notte Europea della Ricerca 2018”, a cui anche quest’anno ha aderito l’Università G. d’Annunzio.

 

IL CAMMINO DELLA POLVERE
Reading musicale su John Fante
ORE 21:30 – PLAYA PALOMA, LA SPIAGGIA DELLA MARINA

a cura de La Compagnia della Polvere
Alla macchina da scrivere: Alessio Romano
Al piano, chitarra e voce: Christian Carano

Evento collaterale organizzato da Playa Paloma,
gestita dalla cooperativa EtaBeta.